Alice in Wonderland



    Alice teme di essere pazza. Da quando è piccola continua a fare sempre lo stesso sogno, non sta mai attenta quando le parlano, è diversa dal resto della buona società che frequenta e non si integra nelle regole del suo mondo. Affinchè non rimanga zitella come la zia, che senza marito pazza lo è diventata sul serio, i parenti le combinano il matrimonio con un ottimo partito: un giovanotto integrato, conformato, di nobile lignaggio e con qualche problema digestivo. Al grande ricevimento nel quale le verrà fatta la proposta però le visioni di Alice si fanno insistenti, il ticchettio di un orologio sembra ossessionarla e sul più bello vede comparire un coniglio in doppiopetto che le indica che è oramai tardi. Alice lo segue nella sua tana e finisce in quel mondo che aveva sognato fin da piccola, dove scopre che esiste una profezia riguardo una sua omonima la quale, con l'aiuto del Cappellaio Matto, del Coniglio Marzolino ecc. ecc. sconfiggerà una creatura malvagia liberando il regno dalla tirannia della Regina Rossa e riportando al trono la sorella più bella, la Regina Bianca.

DISCLAIMER: Sito gestito da appassionati cinefili in piena osservanza delle vigenti leggi italiane ed internazionali sul diritto d'autore. Nessun file video, né materiali tutelati da copyright sono presenti in archivio. Trame film provenienti da MyMovies.it. Il presente sito offre una ricerca facilitata di video/spezzoni/anteprime direttamente su Megavideo, ed un accesso rapido ai rispettivi trailers dei film all'interno di YouTube.