WALL·E



    Wall-e è l'ultimo robot rimasto sulla terra dopo che gli umani l'hanno abbandonata perchè invasa dai rifiuti. Si sono dimenticati di spegnerlo e lui da 700 anni continua a fare quello per cui è stato costruito: comprimere e ammassare rifiuti. Non parla ma si fa capire molto bene a gesti e attraverso una gamma di suoni espressivi. È un robot animato come un animale antropomorfo, un piccolo Charlot: operaio alienato che sogna un domani migliore guardando il cielo stellato. E quando dal cielo questo domani migliore arriva sotto forma di un altro robot, Eve, più moderno e programmato per cercare vita sulla Terra, Wall-e lo insegue sull'astronave madre. Lì sarà un portatore sano e inconsapevole di caos e anarchia assieme agli altri "devianti" della società cioè i robot difettosi.

DISCLAIMER: Sito gestito da appassionati cinefili in piena osservanza delle vigenti leggi italiane ed internazionali sul diritto d'autore. Nessun file video, né materiali tutelati da copyright sono presenti in archivio. Trame film provenienti da MyMovies.it. Il presente sito offre una ricerca facilitata di video/spezzoni/anteprime direttamente su Megavideo, ed un accesso rapido ai rispettivi trailers dei film all'interno di YouTube.